Cerca
  • studioiniziativa

Venture capital e start up: al via il Fondo Innovazione voluto dal Mise.

Aggiornato il: 6 mar 2019

Il Fondo Italiano Investimenti è stato finalmente lanciato a Torino da Di Maio, che ha annunciato una “riorganizzazione importante” e che prenderà corpo grazie ai capitali in questo momento in dotazione a InvitaliaVentures il cui 70% potrà essere acquisito da Cassa Deposititi e Prestiti: 440 milioni che raddoppieranno con un analogo “contributo” di Cassa Depositi e Prestiti.


L’obiettivo è chiaro: accrescere a un miliardo la disponibilità in investimenti per startup e venture capital. Il Fondo Nazionale Innovazione, che avrà sede a Roma, verrà gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti (controllata dal Tesoro e partecipata dalle fondazioni bancarie) attraverso una cabina di regia che ha l’obiettivo di riunire e moltiplicare risorse pubbliche e private dedicate al tema strategico dell’innovazione. Centrale, però, sarà il Ministero dello Sviluppo Economico che avrà modo di investire il 15% dei dividendi delle aziende pubbliche in via diretta oppure nel fondo gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti. Lo strumento operativo di intervento è il Venture Capital, cioè investimenti diretti e indiretti in minoranze qualificate nel capitale di imprese innovative con Fondi generalisti, verticali o fondi di fondi.


#innovazione

10 visualizzazioni

Studio INIZIATIVA S.r.l.

P.Iva: 06650230011

Tel.  011 77 28 199 

Fax. 011 77 28 200 

© 2018 by No Panic Agency

Corso Francia, 296 

10146 Torino